FESTA DELLE BARCHE DRAGO 端午节

Festa delle Barche Drago

In Cina il prossimo 30 maggio si festeggia la Festa delle Barche Drago (端午节 Duānwǔ Jié), una delle tre più importanti feste del calendario lunare cinese.
Questa festività cade il quinto giorno del quinto mese del calendario lunare.

Si celebra mangiando fagottini di riso glutinoso (粽子 zòng zi) e in alcune zone si svolgono le tradizionali regate di barche drago (龙船 Lóng chuán).

zongzi
La leggenda vuole che la festa sia legata alla figura di Qu Yuan (屈原 Qū Yuán; 340 a.C. circa – 278 a.C.), un poeta e funzionario che si suicidò, annegando in un fiume, per amore della sua patria.

Qu Yuan fu denunciato da alcuni ufficiali, che lo accusarono di tradimento e lo inviarono in esilio. Dopo diversi anni, si suicidò gettandosi in un fiume come forma di protesta contro la corruzione del tempo.

Venuti a conoscenza del tragico avvenimento, alcuni abitanti fedeli a Qu Yuan iniziarono le ricerche del corpo e molti pescatori presero le loro barche per ritrovarlo, sbattendo le loro pagaie, picchiando su tamburi e lanciando fagottini di riso nell’acqua nel tentativo di tenere lontani i pesci dal corpo. Non venne mai ritrovato, ma da allora, in quel giorno, ogni anno, gli abitanti della zona iniziarono ad uscire in barca sul fiume per commemorarne la morte.
Oggi gli zongzi  simboleggiano un’offerta di riso in ricordo del poeta Qu Yuan.

In occasione della Festa delle Barche Drago, la sede a Pechino di Sinaforum sarà chiusa il 29 e il 30 maggio.

端午节快乐!

 

Disegno: Anna Jahier

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *